Si è tenuto lo scorso mercoledì 13 febbraio, presso la Camera di Commercio Italo-Russa di Milano, un interessante seminario sul tema del Trattamento Rifiuti.  Una grande opportunità per le aziende italiane di vendere in Russia.

Olga Diulgher, CEO di Patrol International Srl, è intervenuta tra i relatori dell’evento per illustrare le corrette strategie per le aziende italiane di inserirsi in questo settore.

L’evento è stato introdotto da Leonora Barbiani, Segretario Generale Camera di Commercio Italo-Russa, che ha illustrato il quadro generale delle relazioni economiche tra Russia e Italia.
Sono stati illustrati i principali dati macroeconomici del paese e le collaborazioni in atto. 

Le opporunità per le aziende italiane

Le sanzioni e controsanzioni vigenti e la svalutazione del rublo hanno certamente penalizzato alcuni settori. Tuttavia, l’Italia continua a essere un partner privilegiato per la Russia, e viceversa. 

Gli indicatori economici della Russia sono confortanti e anche i dati relativi ai volumi di scambio italia-Russia. I dati dimostrano un crescita ben oltre le aspettative degli ultimi due anni.

Durante l’evento si è parlato della fiera internazionale WASTE-TECH 2019, che si terrà a Mosca dal 4 al 6 giugno.
La fiera costituisce un’opportunità per le aziende italiane impegnate nel settore trattamento rifiuti.

La rivoluzione messa in atto dalla Russia riguardo al trattamento dei rifiuti

In questa prospettiva si è inserito l’intervento di Patrol International Srl, che ha illustrato la vera e propria rivoluzione, legislativa e culturale, che ha preso il via in Russia negli ultimi due anni.

La Russia, che non aveva mai affrontato il tema della raccolta differenziata e dello smaltimento dei rifiuti, si è dotata di una legislazione moderna e di un piano pluriennale. Attualmente si conta di portare il numero dei complessi produttivi per la gestione e lo smistamento dei rifiuti dagli 86 attuali a circa 850 nei prossimi 10 anni.

Risulta evidente che le aziende italiane, già leader mondiale del settore, hanno di fronte la possibilità di aggiudicarsi forniture e appalti importanti.

A fronte di queste opportunità, Patrol si pone come partner qualificato e affidabile per intercettare le possibilità di business ed accompagnare i produttori italiani nel processo di internazionalizzazione. Siamo presenti sul territorio grazie alla presenza di una sede a Mosca e un team di collaboratori specializzati.

Se sei un operatore del settore, se ti interessa capire meglio come affrontare questa opportunità contattaci! Saremo felici di aiutarti nel processo di internazionalizzazione verso i paesi dell’Est Europa e Russia. info@patrolinternational.com 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.